Individualitàcollettiva ...intellettiva ...sovrana
benvenuti

La scrittura a cui appartengo vuole riportare l’attenzione sull’individuo come singolo uomo, nel suo particolare, quanto unico microcosmo, contro i fenomeni di massa che ne deteriorano la sua natura e il suo slancio verso l’orizzonte auspicato, sognato quanto giustamente preteso.

Questa propensione non è da fraintendere con l’individualismo, ma ben sì il suo esatto contrario, nell’intenzione suprema di liberare l’uomo nella sua natura per una collettività aperta quanto creatrice di opportunità partendo dalla forza del singolo come centralità, cuore, spirito, e ragione di una collettività al suo servizio nella particolarità umana in cui la società dovrebbe cercare la sua forza come il suo futuro, e le sue fondamenta ogni volta da ricostruire con l’iniezione persistente di ogni singolo uomo che brucia di vita, di passione, che spinge, che lotta per la legittimità della propria verità da salvaguardare nell’espressione più autentica nella quale un uomo potrà essere soddisfatto nella circostanza più favorevole.

Allora non mi resta che augurarvi buon viaggio signori miei nell’universo dell’individualità dove percorrerete lo spazio di un tentativo che non ha confini ne limitazioni alcune, liberamente spinti in voi stessi per chi non ne ha troppo timore, e per chi ne dovrebbe avere l’occasione per disfarsene in questo viaggio universale straordinario partito dal nulla da un uomo venuto dal nulla che un giorno ha creduto, perciò poi deciso, voluto inseguire l’universalità nella quale mi sono identificato sopra ogni cosa come punto da cui muovermi nell’estensione in cui ora siete in procinto di entrare, la porta dell’individualità universale. 

Wiliam Caio - San Pellegrino Terme (Bg) - email wiliam.caio@email.it